Nonne nude


  • Stasera l’appuntamento domenicale con le donne nude è più cinefilo del solito. Vi presentiamo infatti The expose of the nudist racket, short del 1938 dedicato al fenomeno dei primi campi naturisti. Un’opera rarissima, non catalogata nemmeno dall’IMDB, che anticipa di vent’anni i film nudisti di Doris Wishman. Certo, nei film della Wishman il nudismo è presentato come la realizzazione di un’utopia, mentre in questo short siamo di fronte all’illustrazione ironica e distaccata di un fenomeno. Non a caso, se in opere come Nude on the moon e Blaze Starr goes nudist appaiono solo bellissime pin-up, qui ci sono anche inguardabili culone a fare da contrappunto. Imperdibile la didascalia d’apertura, dove si passano in rassegna tutti gli “ismi” e il nudismo si colloca dopo il darwinismo, il buddismo,il taoismo, il fanatismo, il fascismo, il nazismo e il giornalismo. Avremmo voluto sottotitolare lo short, ma la fatica sarebbe stata immane. E’ quasi Natale anche per noi, dopotutto.


Commenti

  • Romanticona il 22-12-2008 alle 00:38

    I nonni dei fiori.

  • Gennaro 48 il 22-12-2008 alle 00:47

    Cosi' viene troppo lungo!

  • Kyle il 22-12-2008 alle 00:57

    …if you give a horse a ride, instead of breaking its back. Think it over, ahahaha…!

  • Anonymous il 22-12-2008 alle 01:05

    a quanto pare il nudismo non ha età,non è un'invenzione moderna

  • Calvino il 22-12-2008 alle 01:56

    C'è pure Edith Massey.

  • jacksilver il 22-12-2008 alle 13:24

    …and what about REUMATISM? lol